Home

Università Cattolica del Sacro Cuore

Facoltà di Scienze Bancarie, Finanziarie e Assicurative

Percorsi formativi e Visiting professors

In un costante processo di internazionalizzazione, nel prossimo anno accademico 2018/19 la Facoltà vedrà la presenza dei seguenti visiting professors:

prof. Alan Agresti, University of Florida; prof. Jens-Hinrich Binder, Eberhard-Karls-Universität Tübingen; prof. Andy Naranjo, University of Florida; prof. Elena Pesavento, Emory University Atlanta; prof. Lukas Roth, Alberta School of Business

Studio all'estero e scambi internazionali

I programmi internazionali per gli studenti della Facoltà

  • Corsi di lingua - LaTE
  • Summer Program - FPA 
  • Semestre all’estero (Exchange - ISEP)
  • Study Abroad / Premier Scholars Program
  • International Thesis Scholarship
  • Internships/work abroad 

Grazie alla partnership con Cass Business School, gli studenti delle Lauree Magistrali in Banking and finance (B&F) e  Economia dei mercati e degli intermediari finanziari (EMIF) potranno ottenere il dual degree:

  • Laurea Magistrale in Scienze bancarie, finanziarie e assicurative
  • Master of Science in Finance (B&F o EMIF) o in Corporate Finance (B&F) o in Banking and International Finance (B&F)

La Facoltà di Scienze bancarie, finanziarie e assicurative, grazie alla partnership internazionale sviluppata con London School of Economics and Political Sciences (LSE), offre ai propri studenti la possibilità di ottenere, al termine della laurea magistrale, due titoli:

  • Laurea Magistrale in Banking and Finance, Università Cattolica
  • Diploma in Accounting and Finance, LSE

|| Testimonianze

Grazie alla partnership internazionale con la HSE, gli studenti delle Lauree Magistrali della facoltà potranno ottenere, al termine del percorso di studi, il dual degree:

  • Laurea Magistrale in Scienze bancarie, finanziarie e assicurative
  • Master of Science in Finance

Grazie alla partnership internazionale con la Bangor Business School, UK gli studenti della Laurea Triennale in Economia dei Mercati e degli Intermediari Finanziari (EMIF, profilo generale), potranno ottenere, al termine del percorso di studi, un dual degree:

  • Laurea Triennale, Università Cattolica del Sacro Cuore
  • Bachelor degree (BSc) in Banking and finance, Bangor Business School.
     

Mondo del lavoro

Il Progetto Talenti premia gli studenti meritevoli con la partecipazione esclusiva ad attività altamente formative in azienda.

Deloitte & Touche ricerca Revisori Junior/Assistant. Si prevede di attivare 20 posizioni di stage, tramite i quali si sarà inseriti nel nostro team, che offre l'opportunità di lavorare in un contesto stimolante, che comporta sfide impegnative, ma appaganti, con ottime prospettive professionali. Cerchiamo neolaureati e laureandi in possesso di un brillante curriculum.

Bnl gruppo BNP Paribas seleziona neolaureati per la consulenza finanziaria.
La Banca offrirà sessioni di studio, approfondimenti ed esercitazioni sull’attività del consulente finanziario per preparare i giovani all’impegnativo esame di abilitazione presso l’OCF.
Ai “promossi” sarà conferito un mandato esclusivo e i junior diventeranno così “Financial Partner”, nell’ambito del network Life Banker

La Facoltà ha istituito il Board Facoltà - Mondo del lavoro per il rafforzamento del legame con imprese e autorità di vigilanza. Il Board è composto da autorevoli protagonisti della comunità finanziaria nazionale (Amministratori Delegati, Direttori del personale e Responsabili di funzione HR)

Accreditamenti e convenzioni

I laureati magistrali in Economia dei mercati e degli intermediari finanziari e Banking and finance possono essere ammessi, gratuitamente per il I anno e con quota ridotta per tre anni successivi, come Soci Ordinari AIAF. Ai fini del Diploma CIIA® (Certified International Investment Analyst), l'accordo consente l’esonero dall’esame Foundation e l’accesso diretto all’esame Final (costo agevolato).

Chartered Financial Analyst Institute ha accreditato le lauree magistrali "Banking and Finance" e "Economia dei mercati e degli intermediari finanziari". Tali percorsi rientrano nel programma di affiliazione riconosciuto agli Atenei che attivano corsi rispondenti a determinati requisiti di qualità con riferimento agli insegnamenti nell'area investment management.
Bando | dal Corriere della sera

La Facoltà

Promuovere l’insegnamento e la ricerca come strumenti per la crescita integrale della persona e formare professionisti nel campo della gestione finanziaria: sono gli obiettivi formativi della Facoltà di Scienze bancarie, finanziarie e assicurative, che colloca il laureato al centro della comunità finanziaria nazionale e lo mette in condizione di accedere a temi di ricerca di livello internazionale e alle prassi operative sviluppate dalle maggiori istituzioni finanziarie.
Il percorso di studi offre una solida formazione nelle discipline di base e competenze specialistiche negli ambiti dell’economia degli intermediari e dei mercati finanziari, delle aziende di assicurazione e previdenza, nonché delle scienze statistiche e attuariali.

 

Conferenze internazionali

La Facoltà ospita ogni anno incontri con esponenti dello scenario internazionale per sviluppare una visione più ampia delle tematiche trattate nei corsi e offire agli studenti un confronto diretto.