Università Cattolica del Sacro Cuore

Facoltà di Giurisprudenza

Gli studenti iscritti all'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, che siano in possesso dei requisiti sotto indicati come previsti dalla nuova Convenzione siglata in data 22 ottobre 2020 tra l’Università Cattolica del Sacro Cuore e l’Ordine degli Avvocati di Milano (all. A), possono anticipare un semestre di tirocinio professionale prima del conseguimento del diploma di laurea.

REQUISITI DI PARTECIPAZIONE

  • Iscrizione all’ultimo anno del corso di laurea magistrale in Giurisprudenza (LMG-01)
  • Aver superato gli esami di profitto dei primi quattro anni del corso di laurea
  • Aver ottenuto il riconoscimento dei crediti nelle seguenti materie: Diritto privato (IUS/01), Diritto processuale civile (IUS/15), Diritto penale (IUS/17), Diritto processuale penale (IUS/16), Diritto amministrativo (IUS/10), Diritto costituzionale (IUS/08), Diritto dell’Unione europea (IUS/14)

La sussistenza di tali requisiti deve essere attestata dall’Università ed allegata alla domanda di iscrizione (all. B) che deve essere compilata ed inviata alla Segreteria dell’Ordine secondo la procedura allegata (“Procedura per l’attivazione del tirocinio”).

La media del 27/30 non costituisce requisito di partecipazione.

Ai fini del riconoscimento del semestre anticipato di praticantato, lo studente deve comunque laurearsi entro 6 mesi dal termine del periodo di tirocinio anticipato. Il periodo di tirocinio riconosciuto non può essere inferiore a 4 mesi e 15 giorni.

Si invita a prendere visione delle istruzioni per il tirocinante anticipato pubblicate dall’Ordine degli Avvocati di Milano (all. C: “Istruzioni per il tirocinio anticipato”).

Nel vigore del regime emergenziale COVID (“Emergenza Covid”), possono partecipare anche gli studenti fuori corso, purché abbiano superato tutti gli esami di profitto.