Home

Università Cattolica del Sacro Cuore

Facoltà di Giurisprudenza

Cosa succede se nei processi entra il digitale?

Oltre al rischio che le applicazioni decidano la pena in base a elementi predittivi, i giudici potrebbero disporre di un numero inimmaginabile di dati per elaborare le proprie decisioni.

È quanto sostiene il libro di Jean Lassègue e Antoine Garapon Justice Digitale, presentato lo scorso 20 novembre al convegno “La giustizia ai tempi dell’algoritmo”

CoPAT, giunto alla III edizione, nasce  sulla  base  di  una  Convenzione  stipulata  tra  Università  Cattolica  e  l'Autorità  Nazionale  Anticorruzione - A.N.AC. Il Corso si propone di costruire professionalità capaci di supportare enti e pubbliche amministrazioni negli adempimenti normativi e nella costruzione di un sistema organico di contrasto alla corruzione.

Il X Ciclo seminariale di "Giustizia e letteratura" si compone da due seminari e un convegno conclusivo e ha carattere monografico, concentrandosi sul tema del viaggio nelle molteplici forme raccontate dalla letteratura. Da qui il titolo del Ciclo: "Il viaggio letterario della Giustizia. Storie di scoperte, colonizzazioni, migrazioni, turismi"

Notizie di Facoltà

La Facoltà

Formare professionisti che sappiano interpretare e applicare le regole del mondo in cui viviamo e crearne di nuove, adeguate ad affrontare e risolvere i problemi di oggi, raccogliendo e rendendo sempre attuale l'eredità dei grandi maestri del diritto che vi hanno insegnato: questo è l'obiettivo della Facoltà di Giurisprudenza dell'Università Cattolica. Fondata nel 1924, una delle prime dell'Ateneo, è tra le più autorevoli e prestigiose in Italia, per la cura dedicata alla preparazione tecnica, culturale e umana, per il livello della sua ricerca scientifica, per la serietà e il rigore degli insegnamenti impartiti, per la capacità di riconoscere, stimolare e valorizzare il merito dei suoi studenti.