Università Cattolica del Sacro Cuore

Facoltà di Scienze politiche e sociali

Chiarimenti sull'autocertificazione per svolgimento esami di profitto previsti in presenza da remoto

Avviso per gli studenti iscritti ai corsi erogati in lingua italiana

Care e cari studenti,

rispondo alle richieste di chiarimento di alcuni di voi in merito ai criteri di accoglimento delle autocertificazioni, per sostenere da remoto esami previsti in presenza, che è possibile inserire a sistema nella procedura di iscrizione agli esami stessi.

Il criterio generale è che la richiesta può essere presentata laddove discenda dalle condizioni straordinarie derivanti dalla pandemia Covid-19. Soddisfano questo criterio generale:

  • i casi in cui lo studente sia sottoposto a quarantena o isolamento fiduciario;
  • i casi in cui lo studente non sia vaccinato e sia convivente con persone fragili non vaccinate o che debbano essere tutelate su indicazione del medico;
  • i casi in cui lo studente sia residente in una località da cui non è raggiungibile la sede dell’esame partendo da casa alla mattina e rientrando alla sera e non abbia preso domicilio in prossimità dell’Università a causa della pandemia.

In linea di principio non sono invece accoglibili richieste derivanti da infortuni o malattie non connessi con la pandemia: la concessione della fruizione dell’esame da remoto in tal caso creerebbe un precedente e, per il futuro, non siamo in grado di garantire tale modalità a chiunque si trovi in condizioni analoghe.

Buona continuazione della sessione di esami

Molti cordiali saluti

Guido Merzoni