Università Cattolica del Sacro Cuore

Facoltà di Scienze Bancarie, Finanziarie e Assicurative

31 agosto 2021

Cari Studenti,
Torno a voi in vista dell’inizio delle lezioni della Facoltà programmato per il 6 settembre pv.
Come già anticipato prima della pausa estiva, le lezioni si svolgeranno in presenza con contestuale diretta streaming, finché saranno in vigore restrizioni sul distanziamento sociale all'interno delle aule. I docenti della Facoltà di Scienze bancarie finanziarie e assicurative sottolineano il valore della didattica in presenza e raccomandano fortemente la frequenza in aula.
Ricordo che l’accesso ai locali dell’Università sarà consentito agli studenti in possesso della certificazione verde (green pass). Il rispetto di questa prescrizione verrà verificato a campione dal personale addetto all’ingresso delle sedi o all’interno degli edifici. A tal proposito si precisa che la certificazione verde viene rilasciata anche in assenza di vaccino, a condizione di risultare negativi al test molecolare o antigenico nelle ultime 48 ore, oppure per avvenuta guarigione da Covid-19.  
L’accesso alle lezioni in presenza avverrà sulla base di turnazioni (con prenotazione tramite app icatt) che terranno conto della necessità di mantenere la capienza delle aule ridotta in misura compatibile con le regole in tema di distanziamento.
Per gli studenti che non possono partecipare in presenza, dal 6 settembre p.v.  sarà attiva l’iscrizione ai singoli corsi tramite Blackboard per l’accesso alla trasmissione in streaming.
Con l’occasione formulo i miei migliori auguri di buon lavoro per il prossimo anno accademico.
Cordialmente,
Elena Beccalli

23 giugno 2021

Cari Studenti,

Torno a voi prima della pausa estiva, con la speranza di trovarvi bene.

Desidero innanzitutto condividere alcune indicazioni in merito alle modalità di svolgimenti della didattica per il prossimo anno accademico 2021/22. Le lezioni si svolgeranno in modalità dual mode, quindi in presenza e con contestuale diretta streaming, finché saranno in vigore restrizioni sul distanziamento sociale all'interno delle aule. I docenti della Facoltà di Scienze bancarie finanziarie e assicurative sottolineano il valore della didattica in presenza e raccomandano fortemente la frequenza in aula.

La sessione d'esame di agosto-settembre si svolgerà a distanza, e verranno comunicati i dettagli per le modalità delle successive sessioni d'esame del primo semestre.

Infine, considerato il passaggio in zona bianca per la Regione Lombardia, la Facoltà prevede lo svolgimento in presenza delle sedute di laurea magistrale e triennale limitatamente alla modalità tesi (non ai report) programmate per luglio 2021, applicando le norme generali per il corretto svolgimento e l'adeguata partecipazione di pubblico (con la presenza del solo candidato e al massimo di cinque ospiti).

Nell’augurarvi una proficua sessione d’esami, vi saluto cordialmente.

Elena Beccalli


6 maggio 2021

Cari Studenti,

Torno a voi con alcune indicazioni in merito alle modalità di svolgimento degli esami.

In considerazione dell’odierno decreto rettorale in materia, vi comunico che la Facoltà di Scienze bancarie finanziari e assicurative intende privilegiare lo svolgimento in remoto - sia delle prove scritte sia delle prove orali - di tutti gli esami programmati fino al 31 luglio pv. 

Vi chiedo di prendere attentamente visione delle indicazioni di dettaglio che ciascun docente, come di consueto, fornirà in merito alle modalità di svolgimento in remoto della prova relativa a ciascun insegnamento.

Formulando i migliori auguri di buon lavoro per la prossima sessione d’esame, confido nella massima serietà e maturità di ciascuno per lo svolgimento delle prove d’esame nel rispetto del Codice etico di Ateneo.

Cordialmente,
Elena Beccalli


29 gennaio 2021

Care Studentesse, Cari Studenti,

Torno a voi con alcune informazioni sulle modalità di svolgimento della didattica del secondo semestre a.a. 2020/21, che avrà inizio per la Facoltà di Scienze bancarie finanziarie e assicurative lunedì 8 febbraio 2021.

Come già nel primo semestre, l’impegno della Facoltà è orientato a valorizzare quanto più possibile lo svolgimento delle lezioni in presenza, secondo i seguenti indirizzi:

  1. se nel corso del semestre la Lombardia sarà, per effetto di decreti, ricompresa in zona rossa, le lezioni in presenza saranno sospese e si terranno esclusivamente in remoto (preferibilmente con modalità sincrona nei giorni e orari programmati a calendario);
  2. se invece non vi saranno le suddette restrizioni (ossia la Lombardia sarà ricompresa in zona arancione o gialla), in coerenza all'indicazione di Ateneo di dare priorità allo svolgimento in presenza delle lezioni di primo anno (LT e LM), la Facoltà condivide quanto segue:
    a.    didattica ufficiale di tutti i corsi del primo anno (LT e LM) erogata interamente in presenza, con contestuale trasmissione in streaming, per tutto il semestre; per la presenza in aula potrà essere prenotata tramite app;
    b.    didattica ufficiale di tutti i corsi di anno diverso dal primo (LT e LM) erogata in remoto (preferibilmente con modalità sincrona nei giorni e orari programmati a calendario), fatta salva la possibilità di svolgimento in presenza secondo le indicazioni che ciascun docente vi farà avere.

Dato che le lezioni in presenza non potranno iniziare prima delle ore 10.00, come da disposizioni della Prefettura, è in corso una riconfigurazione di orario per le lezioni interessate. Sarà messa a disposizione sui vari canali la configurazione complessiva del calendario per ciascun corso di studio con la precisazione presenza/remoto.

Per consentirci di organizzare al meglio le attività, vorremmo raccogliere le vostre preferenze in merito alla frequenza in presenza o a remoto: vi invitiamo pertanto a partecipare al sondaggio inviato alla vostra casella di mail iCatt.

Resto naturalmente a disposizione per ogni chiarimento, ringraziando per la collaborazione e augurando a ciascuno il migliore svolgimento della didattica nel prossimo semestre.

Cordialmente,
Elena Beccalli

 


Cari Studenti,

Torno a scrivervi, sperando di trovarvi bene in questo particolarissimo periodo.

La didattica In remoto e le sedute di laurea si sono svolte regolarmente e con soddisfazione in questo semestre, grazie alla collaborazione di tutta la nostra comunità universitaria cui va il mio sentito ringraziamento.

Con riguardo alle prove d’esame della sessione estiva, vi ribadisco che tutte le date programmate sono confermate. Le prove si terranno in remoto, nella forma orale e/o scritta secondo le indicazioni che ciascun docente vi comunicherà per ciascun insegnamento tramite avviso su Blackboard o email indicativamente entro la prima settimana di maggio.

Di norma, le piattaforme utilizzate saranno Teams (per gli orali e per la videosorveglianza degli scritti) e Blackboard (per la somministrazione di test e domande aperte).

Una forte raccomandazione è di iscriversi all’esame solo ed esclusivamente quando si è certi che si prenderà parte alla prova scritta e/o orale al fine di consentire ai docenti una adeguata programmazione dell’esame a beneficio di tutti gli studenti.

Vi ricordo che per l’esame in remoto vale quanto previsto dal Codice Etico (con particolare riferimento all’art. 35 “Impegno formativo e rapporti con il corpo docente”, che riporto in allegato). Conto, anche in questa occasione, sulla vostra maturità al fine di evitare l’attivazione di azioni sanzionatorie.

Vi segnalo infine che l’Ateneo mette a disposizione regolarmente momenti di formazione sulle varie piattaforme, il consiglio è di fruirne così da familiarizzare con le stesse in vista dell’esame.

Cordialmente,

Elena Beccalli

CODICE ETICO

ART. 35 Impegno formativo e rapporti con il corpo docente

1) Lo studente dell’Università Cattolica è tenuto a soddisfare gli impegni formativi assunti con l’iscrizione, osservando comportamenti che consentano e favoriscano il corretto e proficuo svolgimento delle attività didattiche, delle prove di ammissione ai corsi e di verifica del profitto, delle attività di studio e ricerca. 2) Pertanto, agli studenti non è consentito: a) ostacolare le attività didattiche, di studio, di ricerca, assistenziali e amministrative, pregiudicandone il regolare svolgimento; b) violare le regole attinenti al corretto svolgimento delle valutazioni e verifiche di qualunque tipo, incluse prove di ammissione, concorsi, competizioni, esami, compiti, relazioni, presentazioni, tesi, valutazioni dell’attività didattica o di ricerca, e così via, come ad esempio: b1) consultare fonti, documenti o persone non ammessi o utilizzare strumenti anche informatici non ammessi; b2) appropriarsi di idee, concetti, presentazioni, dati e di ogni altra informazione elaborata o riportata in scritti o in interventi orali altrui senza espressamente e correttamente indicarne le fonti. In particolare, è dovere dello studente svolgere la tesi attraverso la propria personale applicazione al tema prescelto d’intesa con il docente, nel pieno rispetto delle norme che regolano il diritto d’autore e la proprietà delle opere di ingegno di ogni livello; b3) procurarsi o comunque utilizzare prima, durante o successivamente a tali valutazioni o verifiche informazioni in grado di alterarne l’accuratezza e la veridicità o la parità di condizioni tra i soggetti che vi sono sottoposti; b4) produrre, diffondere o utilizzare dati, informazioni, documenti, dichiarazioni formali o fonti non veritiere; 23 CODICE ETICO c) tenere altri comportamenti contrari ai principi e alle regole del presente Codice, quando da essi possa derivare o sia derivato un pregiudizio o un pericolo di pregiudizio al corretto svolgimento delle attività universitarie e/o a terzi. 3) Manifestazioni di dissenso nei confronti del docente, dei componenti del personale o degli organi accademici vanno adeguatamente motivate ricercando il confronto con il docente o con i componenti del personale o dell’organo accademico nei confronti dei quali si esprime dissenso. 4) Lo studente deve prendere parte con serietà e sincerità alle attività di valutazione della didattica e dei servizi dell’Ateneo, nella consapevolezza di recare un utile contributo al miglioramento della vita dell’Ateneo


giovedì 2 aprile

Care Studentesse, Cari Studenti,

Torno a salutarvi in queste giornate di particolare prova, con la speranza di trovarvi bene e con la vicinanza a chi stesse sperimentando situazioni di difficoltà personali e dei propri cari.

Prosegue il duro periodo di vita universitaria a distanza. La Facoltà di Scienze bancarie finanziarie e assicurative ha dato ancora una volta prova di forte capacità di innovazione e di massima attenzione agli studenti. Tutti gli insegnamenti del semestre sono stati oggetto di riprogettazione per una erogazione in remoto: tra il 26 febbraio e il 30 marzo i docenti della Facoltà hanno erogato ben 67 live e 415 videolezioni tramite Blackboard. Consentitemi a riguardo un convinto ringraziamento ai docenti per l’attenta riprogettazione della didattica e agli studenti per la costante collaborazione. Pur in attesa di indicazioni coordinate almeno a livello delle università lombarde, alla luce della situazione, l’erogazione della didattica prevedibilmente proseguirà in remoto per tutto il mese di aprile.

La prossima settimana i laureandi della Facoltà saranno impegnati con la discussione degli elaborati in remoto tramite Teams. L’ulteriore complessa sfida potrebbe riguardare l’eventuale erogazione a distanza degli esami. E’ stato istituito un gruppo di lavoro a livello di Ateneo e sono allo studio possibili soluzioni e relativi supporti informatici. Se si renderà necessario attivare tale modalità d’esame, vi aggiornerò a riguardo.

Dopo la riuscita sperimentazione in remoto dell’Anteprima Lauree Magistrali della Facoltà, l’intero Ateneo continuerà con un’attività di promozione e orientamento in remoto. Nell’ambito della Open week, l’Open day lauree magistrali per la Facoltà è programmato per il 14 aprile, con uno streaming del Preside con alcuni testimonial alle ore 11 seguito da video di presentazione dei singoli corsi di laurea offerta dalla Facoltà.

In attesa di incontravi di persona nuovamente nei chiostri, vi ringrazio per la maturità e la collaborazione che state mostrando in queste settimane di prova.

Cordialmente.

Elena Beccalli

 


lunedì 16 marzo

Care Studentesse, Cari Studenti,

Inizia oggi la nostra seconda settimana di didattica in remoto e vorrei cogliere l’occasione per un aggiornamento in merito a vari aspetti della nostra vita in Facoltà.

Didattica
Grazie all’impegno di tutti i docenti della Facoltà e alla vostra dedizione, stiamo mostrando una capacità di reazione molto apprezzabile. Gli insegnamenti del semestre sono stati tutti oggetto di riprogettazione per una erogazione in remoto, secondo le modalità che ciascun docente ha ritenuto più appropriate. Le forme utilizzate dai docenti sono molteplici, tutte efficaci: videolezioni, lezioni in streaming, slide di accompagnamento con audio, materiali di lavoro e esercizi con correzioni. Vi invito a prestare particolare attenzione alle comunicazioni dei docenti per la migliore fruizione della didattica.

Lauree
In merito alle sedute di laurea della Facoltà sono confermate le date del 6, 7 e 8 aprile, con consegna elettronica dell’elaborato il 30 marzo. Provvederemo in una data successiva ad organizzare un Graduation day per celebrare adeguatamente tutti i nostri laureati delle sedute di aprile.
Come già indicato nella comunicazione d’Ateneo, le sedute di aprile si terranno in remoto mediante la piattaforma “Microsoft Teams”.  La partecipazione del laureando è prevista esclusivamente in connessione da remoto.

Bandi ammissione LM
Con riguardo ai bandi di ammissione alle lauree magistrali della Facoltà, abbiamo riprogrammato le date dei placement test e le scadenze dei bandi. A riguardo gli studenti di terzo anno laurea triennale hanno ricevuto un apposito avviso.

Come già sta avvenendo costantemente con i rappresentanti degli studenti in Consiglio di Facoltà, che ringrazio per il loro contributo, confermo la disponibilità a contatti diretti sui vari aspetti della vostra vita universitaria che riteniate meritevoli dell’attenzione della Facoltà. E’ questo un momento in cui la collaborazione e l’impegno, che ciascuno sta dimostrando, risulteranno essenziali per il bene di tutti.

Cordialmente,
Elena Beccalli


giovedì 5 marzo

Care Studentesse, Cari Studenti,

Un nuovo aggiornamento alla luce dei recenti provvedimenti che impongono un’ulteriore settimana di sospensione della didattica.

Sulla base di quanto indicato dal Magnifico Rettore, sono a condividere la seguente linea di azione per la Facoltà di Scienze bancarie finanziarie e assicurative:

Didattica online
Procediamo, come da indicazione dell’Ateneo, con l’adozione della didattica online per la prosecuzione della nostra attività didattica fino alla ripresa delle lezioni in aula. La raccomandazione è di usare Blackboard Collaborate Ultra, secondo le modalità che ciascun docente vi comunicherà per lo specifico insegnamento.
Il passaggio alla didattica online, pur con le riserve già espresse, appare indispensabile considerate anche l’incertezza sulle future evoluzioni e le sollecitazioni da voi espresse.

Recuperi lezioni già sospese
Per il recupero in aula delle due settimane già sospese (24 febbraio - 7 marzo), riceverete un calendario formulato mantenendo per ciascun insegnamento giornate e orari consueti. Come da mia precedente comunicazione, i recuperi saranno collocati tra il 4 e il 16 maggio, o se possibile in settimane precedenti in coda al calendario già programmato e comunicato da ciascun docente.

Esami, lauree e ricevimento studenti
Per quanto attiene esami, lauree e ricevimento studenti restano ferme le indicazioni fornite nella mia precedente comunicazione.

Cordialmente,
Elena Beccalli


Mercoledì 4 marzo

Care Studentesse, Cari Studenti,

Innanzitutto un carissimo saluto a ciascuno di voi in queste giornate di particolare prova.

Questa mia nota si inserisce nell’insieme di comunicazioni del Magnifico Rettore in seguito ai provvedimenti delle autorità in merito all’evoluzione della diffusione del Coronavirus COVID-19 per condividere con voi le linee di azione della Facoltà di Scienze bancarie finanziarie e assicurative, elaborate d’intesa con l’Ateneo, con riguardo a vari aspetti della nostra vita universitaria.

Didattica - recuperi
Relativamente alle lezioni, la soluzione che abbiamo individuato come prioritaria è quella di recuperare l’attività di didattica in presenza, considerato il valore che la relazione con lo studente riveste per la nostra Università e per la nostra Facoltà. Riteniamo infatti che la didattica in presenza rappresenti un elemento che molto arricchisce il percorso di formazione e umano di ciascuno, imprescindibile nella nostra azione educativa.
Come sapete, tutte le attività didattiche sono sospese fino a sabato 7 marzo. Pertanto, considerato il nostro calendario didattico articolato su 12 settimane di lezione, gestiremo la situazione con recuperi da collocare dal 4 al 16 maggio.

I singoli docenti stanno peraltro utilizzando la piattaforma Blackboard per mantenere con continuità la relazione con gli studenti fornendo letture, problem set, casi e altro materiale di supporto che ciascun docente riterrà adatto alle specificità del corso. L’invito a ciascuno studente è di seguire con attenzione tali indicazioni.

Per l’eventuale attività didattica che non potrà essere riprogrammata per essere svolta in presenza, l’Ateneo ha già potenziato la piattaforma Blackboard, allo scopo di consentire ai docenti di registrare lezioni fruibili da remoto. Se questa opzione si rendesse necessaria, vi informerò a riguardo.

Esami
Le soluzioni sopra prospettate per la didattica ci consentiranno di non apportare alcuna variazione al calendario degli esami già comunicato.

Lauree
Al momento non sono previste variazioni al calendario legato all’appello di aprile 2020 delle lauree. Preciso che se si rendesse necessario saranno previste proroghe da parte dell’Ateneo con riguardo alle date di consegna tesi. Inoltre se ad inizio aprile vi fosse ancora una situazione di sospensione della didattica, la sessione di laurea sarà comunque garantita prevedendo idonee forme alternative.
 
Ricevimento studenti
Sarebbe preferibile evitare che il ricevimento si tenga in presenza. I singoli docenti stanno dando disponibilità a ricevimento telefonico o via skype.

Anteprima LM riservata agli interni
Segnalo che proprio nell’ottica di mantenere vivo il legame con i nostri studenti, è stata sperimentata una presentazione in remoto per i triennalisti EMIF, fruibile su Blackboard.

Vi ringrazio molto per l’attenzione, in attesa di incontrarvi nuovamente nei chiostri.
Cordialmente,

Elena Beccalli

martedì 28 aprile