Università Cattolica del Sacro Cuore

Ammissione e Borse di studio

Ammissione

I candidati dovranno completare la domanda di ammissione attraverso il portale studente allegando:

  • Curriculum vitae
  • Modello ISEE (solo per i candidati che fanno richiesta di borsa di studio)


Scadenza domanda di ammissione: 18 novembre 2016

Quota di iscrizione: 50 € da pagare secondo le modalità specificate nella domanda di ammissione online. La quota non è rimborsabile.
 

Selezione

Ai fini dell’ammissione al Master i candidati saranno selezionati sulla base di una prova scritta e orale.

La prova scritta prevede:

  • Una pagina di testo da correggere (che si esegue anche senza conoscere i segni della correzione di bozze).
  • Una traduzione di un breve testo inglese o francese, a scelta (saranno messi a disposizione dalla commissione dei dizionari).
  • Quiz a risposta multipla di cultura generale e domande di attualità.
  • Quiz a risposta multipla di conoscenze informatiche.

La prova orale consiste in un colloquio attitudinale con la commissione preposta.

La selezione sarà il 24 novembre 2016, a partire dalle 9.30, aula B044, via Buonarroti 30, Milano.

Numero massimo di ammessi al Master: 25
La Direzione del Master si riserva la possibilità di attivare il Master in caso pervengano domande in numero inferiore.

Per la preparazione delle prove si consiglia la consultazione di:

  • ALBERTO CADIOLI - GIULIANO VIGINI, Storia dell’editoria italiana dall’Unità ad oggi, Milano, Editrice Bibliografica, 2012.
  • OLIVIERO PONTE DI PINO, I mestieri del libro. Dall’autore al lettore, Milano, Tea, 2008.
  • Piccolo manuale del correttore di bozze, a cura di FERDINANDO SCALA, Milano, Modern Publishing House, 2011.
  • Piccolo manuale di editing, a cura di FERDINANDO SCALA - DONATA SCHIANNINI, Milano, Modern Publishing House, 2009.
  • Trovare lavoro in editoria, Milano, Editrice Bibliografica, 2015.
  • DAVIDE GIANSOLDATI, Promuovere e raccontare i libri sui social network, Milano, Editrice Bibliografica, 2014.

Immatricolazione

I candidati ammessi riceveranno comunicazione via email e attraverso il portale studente. L’immatricolazione dovrà avvenire entro 5 giorni lavorativi dalla ricezione della comunicazione su master.unicatt.it/ammissione.

Tutta la documentazione relativa all’ammissione ed immatricolazione deve essere inviata a:
Ufficio Master
Università Cattolica del Sacro Cuore

Via Carducci, 28/30 
20123 Milano

I candidati laureandi o con titolo universitario straniero, dovranno completare la domanda di pre-immatricolazione attraverso il portale studente.

Una volta che il titolo di laurea o la Dichiarazione di Valore/Diploma Supplement* saranno valutati adeguati da parte della Segreteria Master, il candidato potrà procedere all’immatricolazione.

* I candidati con titolo di laurea straniero dovranno richiedere la Dichiarazione di Valore presso gli Uffici Consolari del paese dove è stato conseguito il titolo di studio. Se la laurea è stata conseguita in un paese EU, i candidati potranno richiedere il Diploma Supplement direttamente all’Università di provenienza. (Per maggiori informazioni vai alle FAQ)


Quota di partecipazione

La quota di partecipazione è di € 5.500 e dovrà essere versata secondo le seguenti modalità:
€ 2.000 all’immatricolazione
€ 2.000 entro il 15 marzo 2017
€ 1.500 entro il 15 giugno 2017


Borse di Studio 

È prevista l’assegnazione, da parte della Direzione e di partner del Master, di borse di studio parziali a copertura dell’ultima rata. Le borse di studio verranno assegnate durante lo svolgimento del Master sulla base del merito (graduatoria stilata in fase di selezione degli ammessi) e del reddito, calcolato sulla base del modello ISEE.

Borse di studio INPS

L’INPS mette a disposizione 5 borse di studio a copertura totale del costo del master. Possono partecipare al bando figli e orfani di dipendenti e pensionati della Pubblica Amministrazione iscritti alla Gestione Unitaria delle Prestazioni creditizie e sociali e figli e orfani di pensionati utenti della Gestione Dipendenti Pubblici. I candidati interessati devono presentare all’Università domanda di ammissione e  inviare apposita domanda di borsa di studio all’amministrazione INPS.  Per maggiori informazioni consulta il sito INPS nella sezione “Welfare, assistenza e multualità” – “ Avvisi welfare”- “Formazione welfare”.