Università Cattolica del Sacro Cuore

Testimonianze dei laureati della Facoltà

Cristina Perrotta - Corso di laurea triennale in Economia dei mercati e degli intermediari finanziari e Corso di laurea magistrale in Banking & Finance

Sono entrata in Scienze bancarie subito dopo la maturità scientifica, ho frequentato la triennale e mi sono innamorata delle materie dei mercati e degli intermediari finanziari, grazie anche alla passione e alle conoscenze trasmesse dai Docenti, sempre disponibili, via mail e negli orari di ricevimento. Mi sono trovata molto bene in Università Cattolica, tutte le volte che ho avuto bisogno di un qualsiasi tipo di servizio, dal bibliotecario alla segretaria del polo studenti, mi hanno sempre dimostrato attenzione e disponibilità. Sono stata così soddisfatta dalla facoltà di Scienze bancarie, finanziarie e assicurative, tanto da continuare con il percorso della magistrale in Banking & Finance. Qui ho avuto modo di approfondire gli argomenti studiati nella triennale e di cimentarmi in corsi più stimolanti e altamente specialistici, che mi hanno permesso di acquisire conoscenze sia teoriche sia “pratiche”, date dai diversi casi affrontati nei lavori di gruppo e individuali, e quindi la conoscenza dei software applicativi più specifici del settore e l’acquisizione delle competenze del lavorare in gruppo.

Dal confronto internazionale della mia esperienza di studio all’estero, presso l’Università di Utrecht e dei colloqui di lavoro, ho avuto modo di percepire l’alto livello di preparazione che questa facoltà offre agli studenti e l’interesse che le aziende del settore bancario, finanziario e assicurativo mostrano nei confronti dei laureati in Banking and Finance.

 Mi sono laureata il 12 aprile e il 10 aprile avevo già iniziato a lavorare da Marsh, una delle più importanti società a livello mondiale di brokeraggio assicurativo e di risk management.


Martino Uzzauto - Corso di laurea in Economia dei mercati e degli intermediari finanziari

Il corso di laurea in Economia dei mercati e degli intermediari finanziari, è uno dei corsi di eccellenza tenuti in Università Cattolica. Il numero ristretto di studenti permette un maggiore approfondimento delle tematiche finanziare studiate e soprattuto un rapporto diretto con i docenti, che sono di notevole professionalità ed esperienza.

Questo corso di laurea mi ha permesso di fare esperienze di studio internazionali, dalla London School of Economics (LSE) alla Frankfurt School of Finance. Infine, durante questi due anni, ho scoperto anche il mondo dell'associazionismo; con l'associazione di cui faccio parte abbiamo sviluppato diversi progetti didattici e formativi con i migliori esperti del panorama finanziario.


Dario Bellamia – Corso di laurea magistrale in Economia dei Mercati e degli Intermediari Finanziari

Due anni entusiasmanti e ricchi di numerosi lavori di gruppo su casi reali molto impegnativi, che coadiuvati dall’ausilio di un’ottima preparazione teorica mi hanno permesso di approfondire e comprendere meglio le dinamiche dei mercati e degli intermediari finanziari.
Il ridotto rapporto studente professore e l’elevato numero di seminari ed incontri su tematiche finanziarie, offerti dalla facoltà (ed Università), sono stati molto utili per cercare di cogliere le opportunità e le nuove sfide che il mondo finanziario sarà chiamato ad affrontare. 
A questi aggiungo un ulteriore punto di forza: le opportunità di studio/lavoro all’estero. L’aver infatti, trascorso 6 mesi di studio a Varsavia presso la Kozminski University mi ha dato la possibilità di ampliare il mio bagaglio di conoscenze sia in ambito finanziario che culturale. 
Attualmente lavoro in Credito Fondiario S.p.A sia nel team di capital markets che di progetti speciali e nuovi deal.


Giusti Carlotta – Corso di laurea magistrale in Economia dei Mercati e degli Intermediari Finanziari

Il corso di Laurea Magistrale che la Facoltà offre, permette non solo di approfondire dal punto di vista teorico i diversi aspetti e fenomeni che caratterizzano l’industria finanziaria, ma allo stesso tempo di poter applicare in pratica attraverso team groups ed assignments individuali quanto trattato durante i vari insegnamenti. Quindi, un corso che presenta un ottimo bilanciamento tra teoria e pratica.

Inoltre, l’Università offre agli studenti numerosi servizi. Cito UCSC International, di cui ho usufruito, che consente agli studenti di poter studiare all’estero. Infatti, durante il secondo anno, ho avuto l’impagabile opportunità di poter trascorrere un semestre presso la University of North Carolina at Charlotte – USA (attualmente destinazione del Dual Degree che la Facoltà mette a disposizione), che mi ha permesso di approfondire ulteriormente la mia conoscenza nel campo finanziario.

In conclusione, riassumerei la mia esperienza presso l’Università Cattolica con la parola opportunità: opportunità di crescere sia dal lato formativo che personale e le numerose opportunità che l’Istituzione offre ai suoi studenti.

A settembre 2016 inizierò un Master di secondo livello in Finanza presso la University of Warwick, UK.


Raffaele Paolo Derba - Corso di laurea magistrale in Banking and Finance

Fin dagli anni dell'infanzia, trascorsi negli Stati Uniti d'America, sognavo e desideravo lavorare nell'industria finanziaria come Investment Banker, nutrendo una forte passione per tale settore.

Nel mio percorso formativo ho scelto il corso di Banking and Finance in lingua inglese per la qualità dei docenti e l'ampio spettro formativo offerto dalla diversità dei corsi, tale da garantire una comprensione dei vari aspetti del mondo della finanza più completa possibile.

 La mia esperienza durante il biennio della Laurea Magistrale in Banking and Finance è stata elettrizzante e coinvolgente fino alla fine. Ho avuto modo di sviluppare capacità analitiche, capacità di presentazione e problem solving assieme allo sviluppo di capacità di lavorare in squadra tramite i diversi lavori di gruppo svolti durante il biennio di studi.

Al conseguimento della Laurea Magistrale ho sperimentato l'efficacia del servizio stage and placement, offerto dall' Università Cattolica, iniziando a lavorare come M&A Analyst presso una nota boutique di Corporate Finance Milanese per poi entrare, nel settembre del 2014, nell'International Graduate Program di UniCredit Corporate and Investment Banking, dove ho maturato esperienza nei seguenti settori: Financial Institutions Group, DCM e Leveraged Finance a Londra approdando, al termine del programma Graduate, come Analyst nel Financial Institutions Group Italy and Southern Europe.

Durante la mia esperienza lavorativa ho potuto apprezzare sul campo l'efficacia e l'importanza degli insegnamenti ricevuti durante il ciclo di studi in Università Cattolica, che mi hanno consentito un agevole ed efficace inserimento nel mondo dell'Investment Banking.


Francesco Sireci - Corso di laurea triennale e magistrale in Economia dei mercati e degli intermediari finanziari - Attualmente Senior Vendor Manager presso Amazon


Agostina Cascione - Corso di laurea triennale e magistrale in Economia dei mercati e degli intermediari finanziari

Sono Agostina Cascione, a 5 anni sognavo di studiare scienze bancarie, a 8 di lavorare in Borsa ed attualmente lavoro come “Fixed Income & Securitised Derivatives Analyst” presso un sistema multilaterale di negoziazione appartenente al gruppo Borsa Italiana.

Il percorso di studi che ho scelto di intraprendere presso la Facoltà di Scienze bancarie, finanziarie ed assicurative dell’Università Cattolica, ha ampiamente soddisfatto le mie aspettative ed ambizioni.

Credo che i punti di forza della facoltà siano il giusto equilibrio tra teoria e pratica, le testimonianze in classe tenute da esperti del settore, lavori di gruppo che permettono di entrare in contatto diretto con primarie istituzioni finanziarie e l’efficienza del servizio “Stage e placement” dell’Università. Ed è grazie al network del portale “Stage e placement” che l’esperienza nata come stage è oggi il mio attuale lavoro.


Fabio Moraldi - Corso di laurea magistrale in Scienze Statistiche ed Attuariali

Da sempre interessato a tematiche quantitativo-matematiche, mi sono iscritto al corso di laurea magistrale in Scienze Statistiche ed Attuariali nel 2008. La scelta è ricaduta sull'Università Cattolica, tra le poche università italiane in grado di attivare questa tipologia di corso di laurea, per la presenza nel corpo docenti di primari attuari sulla scena internazionale.
L'università mi ha dato la possibilità di integrare le discipline più teoriche e metodologiche, quali probabilità e statistica, con conoscenze economiche e di business relative al mondo finanziario e assicurativo. Questo particolare mix di competenze è stato fondamentale per il superamente dell'esame di stato per l'abilitazione alla professione di Attuario, e, insieme con il network accademico, ha reso agevole l'inserimento nel mondo lavorativo. Inoltre, le conoscenze acquisite mi hanno permesso di sviluppare una tesi di laurea sull'impiego di particolari modelli probabilistici nelle assicurazioni danni che ha conseguito l'ambito ed internazionale Premio Scor 2010.

Attualmente lavoro presso la direzione centrale del Gruppo Generali, dove sono responsabile dello sviluppo dei modelli utilizzati dal Gruppo per monitorare i requisiti di capitalizzazione delle proprie compagnie su scala globale, in linea con i temi affrontati durante il corso universitario e la tesi di laurea.


Elena Pizzocaro – Corso di laurea magistrale in Scienze Statistiche ed Attuariali

Ho frequentato un corso di laurea ben congeniato, tale da offrire una formazione specialistica e allo stesso tempo una visione completa del funzionamento dell’impresa, che mi ha permesso di trovare immediatamente impiego e conseguire l’abilitazione all’esercizio della professione attuariale.
Ogni giorno nella mia vita professionale ho applicato gli insegnamenti dei corsi, trasmessi da docenti appassionati della materia e concreti nel presentarne le applicazioni reali; le esercitazioni su casi di studio mi hanno preparata a mettere in pratica creativamente nel lavoro quanto sperimentato in aula. Grazie all’Università Cattolica ho avuto la straordinaria opportunità di frequentare  un semestre overseas a Sydney, Australia, integrando il piano di studi con corsi avanzati post-graduate.

Ora sono un consulente in McKinsey & Company, dove lavoro con clienti dei settori finanziario e assicurativo in tutto il mondo.


Giorgio Spedicato - Corso di laurea magistrale in Scienze Statistiche ed Attuariali

Sono Giorgio Spedicato, lavoro come Data Scientist nel gruppo UnipolSai, dopo precedenti esperienze negli uffici attuariali di Aviva e Axa Assicurazioni nei quali mi sono occupato di Pricing e Reserving Non - Life.
Ho frequentato l’Università Cattolica del Sacro Cuore dal 2001 al 2006,  ho successivamente conseguito l’abilitazione all’esercizio della professione attuariale in Italia (2007) e Nordamerica (sono associato della Casualty Actuarial Society dal 2013) e sono Dottore di Ricerca in Scienze Attuariali dal 2011.
Non sarei dove sono ora senza la Cattolica. Il corpo docente dell’Università mi ha fornito une eccellente introduzione teorica e pratica alla statistica e alle scienze attuariali permettendomi di sviluppare l’interesse per tutte le materie insegnate e di interagire con i docenti. E’ stato un ottimo punto di partenza per gli approfondimenti del dottorato e per la mia successiva pratica professionale.


Claudio Giorgio Giancaterino – Corso di Laurea Magistrale in Scienze Statistiche ed Attuariali

Entrato nel mondo assicurativo nel 2003 e dopo pochi anni in una struttura attuariale, decisi di ricominciare a studiare iscrivendomi al corso di laurea in scienze statistiche ed attuariali per approfondire le tematiche quantitative del mondo assicurativo.
E’ stata una sfida lavorare e studiare, ma ne è valsa la pena perché discipline quali probabilità, matematica attuariale, statistica e matematica finanziaria, in diversa misura, entrano in gioco nella mia attività lavorativa di calcolo delle riserve matematiche vita.
Ho avuto la possibilità di mettere in pratica ciò che studiavo e mi rendo conto che la teoria affrontata non è poi così lontana dalla realtà aziendale, anzi permette di avere maggiori spunti di criticità. A tal proposito, da tenere in grande considerazione l’attività di alcuni professori che cercano di avvicinare università e mondo del lavoro fornendo un approccio valutativo che non ha eguali.
Dalla tesi con oggetto modelli statistici di approccio innovativo nell’ambito della tariffazione danni è nato un libro sulla statistica che spero possa essere utile agli studenti per una visione più sistemica della materia e per me è stata anche spunto per un’attività di ricerca.

Attualmente lavoro presso la direzione italiana del gruppo assicurativo inglese Aviva all’interno dell’ufficio “Life Statutory Reserving”


Francesco Ceccherini - Corso di laurea magistrale in Banking and Finance

I decided to move to Milan for studying Banking and Finance at Università Cattolica because it is one of the most prestigious University in this field in Italy.
This specialized degree offered me two opportunities to study abroad, first, I won a scholarship to spend one quarter at Stanford University and later I was selected for an Erasmus at Dauphine University in Paris.  The curriculum gave me the chance to put what I have learned in practice, mainly through empirical analyses carried out with econometric models. Last but not least, I got my first job in the financial industry thanks to university’s placement network.

Today, I’m junior portfolio manager at Anima sgr. Among my key responsibilities, I study specific asset class like corporate hybrids, I cover selected industry such as utilities and telecoms and I support the senior manager for establishing an investment strategy, selecting appropriate investments and allocating each fund.


Claudia Plati - Corso di laurea magistrale in Economia dei mercati e degli intermediari finanziari

Ho un bellissimo ricordo di quegli anni. L'ambiente, l'ottimo clima di collaborazione tra gli studenti e i professori, le opportunità di esperienze all'estero offerte - di cui ho usufruito preparando la mia tesi in US - hanno reso questa esperienza davvero speciale. Lo studio intenso e i lavori di gruppo sono stati fondamentali per affrontare le sfide professionali anche in ambito internazionale.

Attualmente ricopro il ruolo di Risk modelling and Methodologies professional presso Unicredit.