Università Cattolica del Sacro Cuore

Conflitto, ragione e riconciliazione. Il Sudafrica vent’anni dopo

 22 marzo 2016

Convegno internazionale
7-8 aprile 2016, Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano

In occasione del ventennale della cerimonia di apertura dei lavori della Commissione per la Verità e Riconciliazione del Sudafrica, il convegno intende offrire al dibattito pubblico italiano una lettura del significato di concetti quali riconciliazione e coesistenza nella diversità, al contempo approfondendo criticamente l’eredità della Commissione nel Sudafrica odierno.

Organizzato in collaborazione con il Centro Studi “Federico Stella” sulla Giustizia penale e la Politica criminale, il convegno rientra nel quadro delle iniziative della ricerca di ateneo (2015-2018) Crisi dell’eurocentrismo e futuro dell’umanesimo europeo, finanziata dall’Università Cattolica e coordinata dal professor Gian Luca Potestà.

Tra i prestigiosi ospiti internazionali che parteciperanno ai lavori del convegno si segnalano in particolare:

Robi Damelin, portavoce di “Parents Circle-Families Forum”, un’associazione di famiglie israelo-palestinesi vittime del conflitto costituita per promuovere il processo di riconciliazione.

John de Gruchy, ministro della Chiesa Congregazionalista Unita del Sudafrica, è stato professore di Studi religiosi (1973-2003) e ha presieduto la Facoltà di Studi umanistici della University of Cape Town (1998-2003).

Pumla Gobodo-Madikizela, psicoterapeuta, insegna presso l’Università di Stellenbosch. Nel 1996 è stata nominata dal Presidente Mandela membro del Comitato sulle violazioni dei diritti umani istituito presso la Commissione per la Verità e la Riconciliazione.

Albie Sachs, avvocato e membro dell’African National Congress, dopo un lungo esilio è stato nominato giudice della Corte costituzionale del Sudafrica, carica che ha ricoperto dal 1994 al 2009.

Eddy van der Borght, teologo belga, è Desmond Tutu Professor presso la Vrije Universiteit Amsterdam.

Etienne van Heerden, professore di scrittura in lingua Afrikaans e letteratura sudafricana e olandese presso la University of Cape Town. Avvocato, viene consacrato scrittore con il premiato Toorberg (Ancentral Voices) nel 1987.

> PROGRAMMA

Registrazione obbligatoria entro martedì 5 aprile cliccando qui.

Informazioni e contatti
Segreteria scientifica e organizzativa del progetto di ricerca
Università Cattolica del Sacro Cuore
Largo A. Gemelli, 1 – 20123 Milano
Email: mariachiara.cattaneo@unicatt.it

Gli avvocati che intendono partecipare al Convegno e ottenere i crediti per la formazione continua dovranno iscriversi online al sito http://apps.unicatt.it/formazione_permanente/milano.asp selezionando il titolo del corso, entro il 5 aprile 2016.


One Day after peace - proiezione film
Lunedì 4 aprile 2016

In occasione della conferenza è organizzata la proiezione di One Day After Peace, un film di Miri e Erez Laufer (Israele-Sud Africa, 2012, 86’).

A partire dal racconto della vita di Robi Damelin, una delle relatrici della conferenza del 7-8 aprile, il film interroga sulla possibilità di applicare l’esperienza di riconciliazione maturata in Sudafrica per promuovere la soluzione del conflitto israelo-palestinese.
Film nelle lingue originali con sottotitoli in italiano

Ingresso libero fino ad esaurimento posti
Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano, Aula G. 126 - ore 19:30-21:30

> LOCANDINA