Università Cattolica del Sacro Cuore

Incontro con un poeta svizzero

Evento  22 marzo 2017
Aula: Libreria Vita e Pensiero -  Ore: 18.00
Largo A. Gemelli, 1, Milano

nessi Alberto NESSI presenta e legge "Un sabato senza dolore" (Interlinea, 2017)

A conclusione della Giornata Mondiale Unesco della Poesia

con una nota di
Fabio PUSTERLA

Con interventi di
Maurizio CUCCHI e Giuseppe LANGELLA


«Partire la mattina presto» è l’atto con cui Alberto Nessi, poeta di culto nel Canton Ticino, vincitore del Gran Premio Svizzero di Letteratura 2016, inizia un viaggio in treno che conduce il lettore lungo paesaggi naturali e incontri umani. Questo libro è come uno scompartimento che offre un campionario di tipi e di sentimenti, di oggetti e di visioni: così capita che «la purezza della neve nel cielo / si scontra con l’oscenità del giornale». Alla ricerca della «parola che non tradisca la sua genesi» l’autore sa raccontare con la semplicità e la saggezza di chi è abituato a vivere in bilico fra attese e delusioni, in una terra spirituale di confine. Gli capita d’incontrare anche migranti clandestini: «quante volte ci morderà la rete ancora il cuore?» e alla fine deve constatare che «non vedrò più la viaggiatrice senza bagaglio / che avrebbe tante cose da raccontarmi» perché «deve scendere». È il destino di tutti, ben racchiuso in poesie scritte «forse un po’ come ballare il tango»



Referente Informazioni:

Vita e Pensiero

E-mail:

ufficiostampa.vp@unicatt.it

Sponsorizzato da:

Vita e Pensiero | Centro di ricerca letteratura e cultura dell’Italia unita - Laboratorio di editoria

Programma (182,44 KB)