Università Cattolica del Sacro Cuore

Immaginare il museo del 2027. Dialoghi sui patrimoni culturali nell’era del digitale

Workshop  1 dicembre 2017
Aula: G.028 (Passaggio Gnomo)  -  Ore: 14.00
Largo A. Gemelli, 1, Milano

Saluti istituzionali

Angelo Bianchi
Preside, Facoltà di Lettere e Filosofia, Università Cattolica del Sacro Cuore

Carmine Marinucci
Segretario generale, DiCultHer (The Digital Cultural Heritage, Arts and Humanities School)

Perché immaginare il museo del 2027?
Ruggero Eugeni, Università Cattolica del Sacro Cuore

Digitale e Cultural Heritage: una mappa
Michela Arnaboldi, Politecnico di Milano, Osservatorio Innovazione Digitale nei Beni e Attività Culturali

Innovazione nella distribuzione museale:nuovi modelli nazionali a confronto con quelli internazionali?

Paolo Giulini, Musement
Massimo Negri, European Museum Academy, IULM

Modera
Federica Olivares, Direttore del Master Progettare Cultura e del Master Cultural Diplomacy, Università Cattolica del Sacro Cuore Break

Musei scientifici e musei d’impresa a confronto: quale futuro?
 

  • Marco Amato, Museo Mondo Milan
  • Maria Xanthoudaki, Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia “Leonardo da Vinci”


Modera
Pietro Silanos, Università Cattolica del Sacro Cuore

Esporre l’invisibile: patrimoni culturali materiali e immateriali
 

  • Letizia Bindi, Università degli Studi del Molise
  • Stefania Vecchio, Università Cattolica del Sacro Cuore-coMwork


Modera
Michela Arnaboldi, Politecnico di Milano, Osservatorio Innovazione Digitale nei Beni e Attività Culturali

Quale formazione universitaria per i musei digitali
Mariagrazia Fanchi, Direttore Almed-Università Cattolica del Sacro Cuore



Referente Informazioni:

Almed

Recapito telefonico:

02.7234.2814

E-mail:

almed@unicatt.it

Sponsorizzato da:

ALMED - Alta Scuola in Media, Comunicazione e Spettacolo

Programma (225,36 KB)