Università Cattolica del Sacro Cuore

Dopo la laurea

Il laureato può svolgere diverse attività a partire dalle competenze acquisite:

  • mediatore linguistico per enti e organizzazioni operanti a livello internazionale, comprese le organizzazioni non governative;
  • promozione e organizzazione di eventi (congressi, manifestazioni culturali) con compiti di mediazione e assistenza;
  • facilitatore linguistico a sostegno delle attività didattiche destinate all’integrazione dei migranti nei contesti scolastici e all’interno delle aziende sia pubbliche sia private.

Il laureato troverà sbocco professionale:

  • nelle imprese e nelle organizzazioni multinazionali: nelle segreterie di direzione e di amministrazione, presso le aree addette alla mediazione linguistica e alla comunicazione con il pubblico internazionale così come quelle di supporto alla formazione interculturale del personale;
  • negli uffici di assistenza alla clientela straniera presso le Piccole e medie imprese;
  • negli studi professionali per le posizioni di addetto ai servizi di mediazione e di traduzione.

I piani di studio sono consultabili sul sito web dell’Ateneo www.unicatt.it/scienzelinguistiche-relazioni-internazionali