Università Cattolica del Sacro Cuore

Psicologia dello sviluppo e dei processi di tutela

Sede didattica: Milano

Lingua: Italiano

Classe di laurea: LM-51 (Psicologia)

Durata corso di Laurea: 2

Facoltà: Facoltà di Psicologia

Anno accademico: 2017/2018

La laurea magistrale in Psicologia dello sviluppo e dei processi di tutela consente una formazione teorica, metodologica e applicativa con riferimento agli ampi e differenziati processi di tutela e di protezione che caratterizzano le traiettorie evolutive dall’infanzia all’adolescenza. Sono approfonditi i molteplici fattori che, nelle varie fasi, contribuiscono a orientare gli esiti dello sviluppo verso percorsi tipici o atipici. Particolare attenzione è dedicata ai processi d’interazione, alle condizioni di rischio e traumatiche, alle risorse di resilienza, ai modelli educativi e di parenting nei contesti relazionali primari e scolastici. L’impostazione interdisciplinare della formazione consente inoltre, di comprendere e interpretare i processi di sviluppo alla luce delle norme giuridiche e dei sistemi di riferimento sociologici.

La laurea magistrale ha, dunque, l’obiettivo generale di fornire una conoscenza avanzata dei contenuti delle discipline psicologiche di base integrandole con le conoscenze teoriche, metodologiche e con le modalità di intervento e di valutazione proprie della psicologia dello sviluppo, della psicologia dell’educazione, della psicologia cognitiva, della metodologia della ricerca psicologica e di discipline affini. Più in particolare, la laurea magistrale intende favorire, in una prospettiva interdisciplinare, sia

Competenze

Il corso offre competenze relative agli ambiti della ricerca, dell’assessment e della promozione delle risorse soggettive, dell’intervento di rete e della comprensione dei processi di interazione con riferimento a teorie e metodologie sia consolidate sia innovative.

Il percorso formativo include l’approfondimento di modelli teorici, dati di ricerca, metodologie e procedure di analisi e di intervento. Esso contempla altresì attività volte all’acquisizione di competenze operative e di pratiche professionali, nonché all’affinamento di capacità di riflessione e rielaborazione, progettazione, monitoraggio e valutazione.

Più in particolare, il corso promuove competenze entro due aree principali (tutela infanzia e adolescenza; scolastico-educativa) con le seguenti specificazioni:

Area tutela infanzia e adolescenza

  • Valutazione dei processi di sviluppo tipico e atipico e delle traiettorie a rischio.
  • Gestione dello stress in situazioni traumatiche.
  • Consulenza tecnica e perizia psicologica.
  • Progettazione e realizzazione di interventi di rete in contesti di tutela.
  • Coordinamento di servizi e di comunità per l’infanzia e adolescenza.

Area scolastico-educativa

  • Assessment e interventi nelle difficoltà scolastiche.
  • Counselling psicologico-educativo.
  • Potenziamento delle competenze socio-cognitive.
  • Progettazione e gestione di interventi in ambiti educativi e scolastici.
  • Valutazione delle competenze genitoriali ed educative.

Con riferimento alla funzione, infine, il corso promuove capacità di progettare, valutare e realizzare interventi di promozione delle risorse, di protezione dal rischio e di tutela psico-giuridica in contesti relazionali ed educativi.

Didattica

La laurea magistrale persegue questi obiettivi tramite proposte formative - strutturate nella forma di corsi, moduli specialistici, laboratori ed esercitazioni pratiche - con riferimento ai seguenti ambiti:

  • osservazione, analisi e comprensione dei processi evolutivi e delle interazioni in ambito educativo e di protezione dal rischio, al fine di favorire l’ottimizzazione delle risorse psichiche individuali e di gruppo;
  • prevenzione, valutazione e intervento in contesti di sviluppo primari (legami affettivi, relazioni di attaccamento, strategie di coping emotivo e cognitivo, modelli di parenting);
  • promozione delle risorse, valutazione del disagio scolastico e interventi in contesti educativi;
  • prevenzione, valutazione del rischio psico-sociale e interventi in contesti di tutela psicologica e giuridica;
  • progettazione e realizzazione di interventi individuali e di gruppo finalizzati al potenziamento emotivo e cognitivo e al miglioramento delle competenze genitoriali.


Brochure Facoltà di Psicologia, a.a. 2017/18 (2137,52 KB)

  • Cerchi informazioni sui nostri corsi?
    Per conoscere al meglio il tuo futuro universitario lasciaci i tuoi contatti e riceverai news su Open day, saloni dello studente, test di ammissione e molto altro.