Università Cattolica del Sacro Cuore

Politiche pubbliche

Sede didattica: Milano

Lingua: Italiano

Classe di laurea: LM-63 (Scienze delle pubbliche amministrazioni)

Durata corso di Laurea: 2

Facoltà: Facoltà di Scienze Politiche e Sociali

Anno accademico: 2017/2018

CoordinatoriFrancesco Calderoni (Curriculum PoliSi), Gianpaolo Barbetta (Curriculum MOST)
Docenti di ruolo titolari di insegnamentoGianluca Argentin, Ilaria Beretta, Barbara BoschettiFloriana Cerniglia, Ennio CodiniSerena Favarin, Laura Maria FerriMartino MazzoleniGuido Stefano MerzoniLuca PesentiGiulia Rivellini, Giancarlo RovatiAndrea SantiniTeodora Uberti, Barbara Vettori


I contenuti

L’obiettivo del corso è quello di fornire le conoscenze teoriche e pratiche necessarie per comprendere, ideare, sviluppare, monitorare e valutare le politiche e gli interventi (realizzati tanto da soggetti pubblici che privati) in diversi settori della vita sociale ed economica. Il corso mira a formare sia competenze trasversali (che includono materie quali economia, diritto, scienza politica, sociologia, statistica) sia competenze relative a specifiche aree delle politiche pubbliche a seconda del curriculum scelto dallo studente. Il corso di laurea è strutturato in una parte comune e in una parte specifica, secondo due differenti curricula: (i) Modelli e strumenti per la gestione del welfare e dello sviluppo sostenibile (MOST); (ii) Politiche per la sicurezza (PoliSi).
Per garantire uno stretto contatto con il mondo delle professioni, entrambi i curricula hanno costituito comitati tecnici con esponenti di istituzioni, organizzazioni e imprese attive nei rispettivi ambiti di competenza.

La metodologia didattica

Le lezioni sono sia in forma frontale, sia in forma laboratoriale (per la parte speciale). In quest’ultimo ambito si prevede anche l’addestramento all’uso di software dedicati per l’analisi delle politiche. È prevista la presenza di professori stranieri come visiting professor. A supporto delle competenze linguistiche, la Laurea magistrale mette a disposizione un corso di business english di 30 ore (livello intermedio). Inoltre, per gli studenti che devono acquisire conoscenze statistiche, economiche e giuridiche di base sono previsti precorsi che si svolgono prima dell’inizio delle lezioni.

Il formato

Le lezioni si concentrano tendenzialmente in tre giorni la settimana per una migliore gestione dei tempi di studio. Il secondo semestre del secondo anno è dedicato alla promozione dell’inserimento dello studente nella realtà lavorativa attraverso uno stage curricolare. Lo stage può essere svolto presso enti pubblici, privati e del Terzo settore. In alternativa, lo studente può privilegiare un’esperienza di studio all’estero tramite le università convenzionate con l’Università Cattolica all’interno del programma Erasmus o di altri progetti internazionali.

Dopo la laurea

Questo corso di laurea è stato pensato per rispondere alla crescente domanda di nuove professionalità nel settore della governance dei processi decisionali e della progettazione e valutazione delle politiche. Si è scelto di promuovere l’interdisciplinarietà dei saperi per favorire la creazione di figure professionali capaci di inserirsi con flessibilità in un mercato del lavoro sempre più mutevole portando competenze in grado di creare valore aggiunto sia nel settore privato, profit e non profit, sia in quello della pubblica amministrazione. Per quanto riguarda gli sbocchi occupazionali questi sono illustrati per ciascun curriculum.


Corsi di laurea magistrale - Facoltà di Scienze politiche e sociali - a.a. 2017/18 (2124,11 KB)

  • Cerchi informazioni sui nostri corsi?
    Per conoscere al meglio il tuo futuro universitario lasciaci i tuoi contatti e riceverai news su Open day, saloni dello studente, test di ammissione e molto altro.