Università Cattolica del Sacro Cuore

Politiche e servizi sociali per le famiglie, i minori e le comunità

Sede didattica: Milano

Lingua: Italiano

Classe di laurea: LM-87 (Servizio sociale e politiche sociali)

Durata corso di Laurea: 2

Facoltà: Facoltà di Scienze Politiche e Sociali

Anno accademico: 2016/2017

CoordinatoreFabio FolgheraiterDocenti di ruolo titolari di insegnamentoGianpaolo BarbettaBruno BortoliValentina Calcaterra, Ennio Codini, Claudia MazzucatoMaria Luisa RaineriRosa Regina RosnatiGiovanni Giulio ValtolinaFrancesco Villa, Laura Zanfrini.


I contenuti

Il corso si rivolge a studenti in possesso della laurea triennale in servizio sociale (classe 39) nonché a studenti in possesso di lauree triennali affini (scienza dell’educazione, sociologia, giurisprudenza, psicologia, infermieristica e altri) i quali desiderino approfondire gli aspetti metodologici, tecnici e relazionali del Servizio sociale e delle politiche dei servizi socioassistenziali.

Il corso è orientato a fornire competenze spendibili a due livelli:

  • il livello professionale "di campo": il Corso prepara ad affrontare con elevata autonomia funzioni di Servizio sociale particolarmente complesse, quali la tutela dei minori in stato di abuso o trascuratezza, nonché lo sviluppo e il coordinamento di progetti per la riqualificazione sociale di quartieri o comunità locali.
  • il livello di management dei Servizi alla persona: il corso consente di acquisire le basi per svolgere funzioni apicali o di coordinamento (middle management) in strutture, servizi, organizzazioni pubbliche o di Terzo settore, con responsabilità di programmazione delle politiche dei servizi sociali con particolare riferimento al livello regionale e municipale.

Per garantire uno stretto contatto con il mondo delle professioni, il corso di laurea magistrale ha costituito un Comitato Tecnico con esponenti di istituzioni e organizzazioni attive nel settore dei servizi sociali.

Metodologie didattiche, laboratori e stage

Il Corso di laurea si caratterizza per un forte livello d’integrazione teorico-pratica. Accanto ad insegnamenti ad alto contenuto scientifico vengono proposti laboratori, seminari, esercitazioni guidate, il confronto con professionisti, dirigenti, utenti e familiari esperti, nonché significative esperienze sul campo. Lo stage ha un ruolo rilevante nel percorso di laurea: facilita la focalizzazione dell’ambito tematico per l’elaborato di tesi e consente di sperimentare contesti e funzioni di lavoro sociale originali e innovativi. Lo stage consiste in un’esperienza di service learning in cui lo studente offre ad un Servizio pubblico, una Organizzazione di Terzo settore o una comunità locale la propria collaborazione al fine di pensare, organizzare e realizzare un progetto di intervento partecipato su problematiche rilevanti di interesse comune. Lo stagista viene aiutato sul campo da figure professionali esperte e, in aula, da docenti incaricati delle funzioni di tutorship, sia in forma individuale sia attraverso incontri di gruppo.

Il formato

Per facilitare la frequenza di studenti lavoratori e dei fuorisede, il corso prevede lezioni anche il venerdì pomeriggio e il sabato.
Valorizzando l’ampia e consolidata rete di relazioni con i servizi territoriali pubblici e privati a livello nazionale, la Facoltà promuove e facilita lo svolgimento dello stage presso le comunità territoriali di appartenenza degli studenti fuori sede.

Didattica

Gli insegnamenti sono completati e supportati attraverso strumenti di formazione a distanza (Piattaforma Blackboard), accessibili agli studenti iscritti tramite il proprio personal computer.


Brochure Facoltà di Scienze politiche e sociali, a.a. 2016/17 (2123,41 KB)

  • Cerchi informazioni sui nostri corsi?
    Per conoscere al meglio il tuo futuro universitario lasciaci i tuoi contatti e riceverai news su Open day, saloni dello studente, test di ammissione e molto altro.