Università Cattolica del Sacro Cuore

Dopo la laurea

Il laureato magistrale può svolgere i seguenti ruoli professionali e relative funzioni negli ambiti occupazionali di seguito indicati.

1. Consulente per iniziative imprenditoriali e Imprenditore

Principali funzioni:

  • struttura e redige il business plan e si occupa della ricerca di fonti di finanziamento;
  • valuta, analizza e seleziona progetti imprenditoriali, definendone i fabbisogni finanziari e le relazioni con il mercato dei capitali;
  • analizza le performance economico-finanziarie e le strutture di costo delle imprese;
  • sa gestire le relazioni, in termini organizzativi, di governance e contrattuali tra imprenditore, investitori e finanziatori dei progetti;
  • offre consulenze nell’area dell’innovazione.

Sbocchi occupazionali:

  • avvio di nuove iniziative imprenditoriali
  • consulenza di direzione anche in ambito di nuove imprese.

2. Manager nell’area marketing, commerciale e organizzazione

Principali funzioni:

  • si occupa delle attività commerciali, di marketing e di comunicazione;
  • si occupa di gestione e valutazione delle risorse umane;
  • supervisiona progetti di innovazione, razionalizzazione e ricerca e sviluppo;
  • coordina progetti internazionali e può essere di supporto alle diverse funzioni aziendali.

Sbocchi occupazionali:

  • imprese industriali e servizi (sia profit che no profit, ma anche pubbliche);
  • società di consulenza;
  • banche e assicurazioni.

3. Manager nell’area Controllo

Principali funzioni:

  • coordina le attività amministrative;
  • offre consulenze in ambito di controllo di gestione;
  • svolge le attività e i processi di pianificazione e controllo della gestione delle imprese commerciali, industriali e finanziarie (e in generale delle aziende sia profit che no profit).

Sbocchi occupazionali:

  • imprese industriali e di servizi (e in generale le aziende private, sia profit che no profit);
  • società di consulenza.