Università Cattolica del Sacro Cuore

Economia e legislazione d´impresa

Sede didattica: Milano

Lingua: Italiano

Classe di laurea: L-18 (Scienze dell´economia e della gestione aziendale)

Durata corso di Laurea: 3

Facoltà: Facoltà di Economia

Anno accademico: 2017/2018

La specificità del corso, insegnato presso la sede di Milano, è l’integrazione tra la formazione economico-aziendale e le conoscenze giuridiche, che permette di acquisire alte competenze negli ambiti dell’amministrazione aziendale e della responsabilità gestionale, sulla base dello studio anche del diritto privato, pubblico, commerciale e tributario. Il corso è strutturato per approfondire problemi relativi alla governance delle aziende, al finanziamento, al controllo legale di gestione e alla contrattualistica d’impresa. L’obiettivo del corso di laurea in Economia e legislazione d’impresa è formare una figura professionale in grado di: svolgere attività di consulenza aziendale per le imprese in ambito commerciale, fiscale e del lavoro; ricoprire posizioni di responsabilità nell'ambito della funzione amministrativa e della gestione del personale in aziende di piccole e medie dimensioni, attraverso l’acquisizione di competenze nei settori della contabilità e bilancio, controllo dei conti e amministrazione, analisi dei sistemi di controllo interno; applicare i principi contabili e di revisione nazionali anche presso uffici e studi professionali; conoscere il funzionamento applicato dei sistemi informativi per la tenuta della contabilità e del bilancio delle piccole e medie imprese; utilizzare efficacemente due lingue straniere, tra cui inglese (obbligatorio) e una da scegliersi tra francese, tedesco e spagnolo; affrontare e risolvere le problematiche di gestione dell’informazione attraverso l’uso di strumenti informatici e telematici.

Struttura del corso

Il corso è basato su insegnamenti relativi a quattro aree fondamentali: matematico-statistica, economica, economico-aziendale e giuridica. Segno distintivo di tutta la Facoltà di economia, e dunque anche di questo corso, è lo spazio dedicato alle lingue straniere: oltre alla lingua inglese obbligatoria nel primo anno, una seconda lingua - a scelta tra francese, tedesco e spagnolo - è inserita nel piano di studi del secondo anno.


  • Cerchi informazioni sui nostri corsi?
    Per conoscere al meglio il tuo futuro universitario lasciaci i tuoi contatti e riceverai news su Open day, saloni dello studente, test di ammissione e molto altro.