Università Cattolica del Sacro Cuore

Piano degli studi

Il piano di studio qui pubblicato potrà subire modifiche; quello di riferimento ufficiale sarà pubblicato nella Guida specifica di Facoltà.

Crediti formativi
Per il conseguimento della laurea quinquennale vanno acquisiti 300 crediti formativi universitari (Cfu). I crediti si acquisiscono sostenendo le prove di valutazione previste per i diversi corsi di insegnamenti e per le altre attività formative. Ad ogni esame viene attribuito un certo numero di crediti, uguale per tutti gli studenti, e un voto (espresso in trentesimi) che varia a seconda del livello di preparazione. Allo studente che, al termine del corso di laurea magistrale, abbia conseguito (con esami soprannumerari o altre attività accreditate dalla Facoltà) un numero di crediti superiore a 300, sarà riconosciuta una maggiorazione del voto di base con cui si presenta all’esame di laurea pari a 0,1 punti per ogni credito in eccedenza (fino a un massimo di 10 crediti).

La prova finale viene espressa in centodecimi.


Parte comune

I anno

  • Istituzioni di diritto privato - 15 Cfu
  • Diritto costituzionale - 10 Cfu
  • Istituzioni di diritto romano - 10 Cfu
  • Storia del diritto medievale e moderno - 10 Cfu
  • Filosofia del diritto - 9 Cfu
  • Economia politica - 9 Cfu
  • Lingua inglese - 6 Cfu

II anno

  • Diritto commerciale - 10 Cfu
  • Diritto penale I - 10 Cfu
  • Diritto del lavoro - 9 Cfu
  • Diritto dell’Unione Europea - 9 Cfu
  • Metodologia e informatica giuridica o Dottrina dello Stato - 6 Cfu
  • Un insegnamento a scelta tra: Diritto canonico o Diritto ecclesiastico - 8 Cfu
  • Un insegnamento a scelta¹ - 6 Cfu

III anno

  • Diritto amministrativo  - 10 Cfu
  • Diritto civile I - 10 Cfu
  • Diritto processuale civile - 14 Cfu
  • Un insegnamento a scelta tra: Diritto internazionale pubblico o Diritto internazionale privato - 9 Cfu
  • Un insegnamento storico-giuridico o romanistico (2) - 8 Cfu
  • Un insegnamento a scelta¹ - 6 Cfu

IV anno

  • Diritto processuale penale - 14 Cfu
  • Diritto amministrativo II - 9 Cfu
  • Un insegnamento lavoristico³ - 6 Cfu

V anno

  • Diritto tributario - 9 Cfu
  • Un insegnamento a scelta tra: Diritto privato comparato o Diritto pubblico comparato o Diritto commerciale comparato - 9 Cfu
  • Tesi - 21 Cfu

Nell’ambito delle attività formative opzionali, che lo studente deve indicare all’atto della presentazione del proprio piano di studio, la Facoltà ha individuato delle combinazioni di insegnamenti che consentono l’acquisizione di crediti formativi universitari secondo determinate vocazioni culturali e professionali:

Lo studente può presentare per il biennio finale, un piano di studi non coincidente con quelli suindicati, a condizione che il piano rispetti i requisiti generali previsti dal regolamento didattico di Ateneo e sia internamente coerente con uno specifico progetto formativo che verrà approvato dalla Facoltà.


Corsi di Teologia
Nel piano di studio è prevista la frequenza ai corsi di Teologia, per offrire una conoscenza motivata, ragionata e organica della fede cattolica.
Il programma si svolge nei tre anni in ragione di 3 ore settiman.li per 12 settimane e articolandosi nelle tematiche seguenti:

  • I anno: Questioni fondamentali: la fede cristologica e la scrittura;
  • II anno: Questioni di antropologia teologica ed ecclesiologica;
  • III anno: Questioni Teologiche di etica e morale cristiana.

Per la laura magistrale a ciclo unico, durante il biennio conclusivo è previsto un corso semestrale di 30 ore in forma seminariale e/o monografica, su tematica inerente il curriculum frequentato, che si concluderà con la presentazione di una breve dissertazione scritta concordata con il docente.