Università Cattolica del Sacro Cuore

Dopo la laurea

Laurearsi in Giurisprudenza significa accedere oltre ai tradizionali sbocchi forensi (magistratura e avvocatura) e notariato, nei quali le competenze interdisciplinari sono comunque un bagaglio prezioso, a un’ampia gamma di professioni e ruoli nel mondo delle imprese, delle istituzioni, dell’amministrazione pubblica, delle organizzazioni internazionali e della comunicazione.

Secondo le stime statistiche degli ultimi anni, quasi il 90% dei laureati in Giurisprudenza nell’Università Cattolica di Milano trova lavoro entro un anno dalla laurea, escludendo stage retribuiti e non.