Università Cattolica del Sacro Cuore

Economia e gestione dei beni culturali e dello spettacolo

Sede didattica: Milano

Lingua: Italiano (Methods and topics in arts management - MaTAM profile in English)

Classe di laurea: LM-76 (Scienze economiche per l´ambiente e la cultura)

Durata corso di Laurea: 2

Facoltà: Interfacoltà di Economia, Lettere e Filosofia

Anno accademico: 2016/2017

Le Facoltà di Economia e di Lettere e filosofia partecipano con le proprie risorse didattiche, organizzative e di ricerca all'attivazione di questo corso di laurea magistrale interfacoltà.

Obiettivi

Il corso di laurea magistrale in Economia e gestione dei beni culturali e dello spettacolo si pone i seguenti obiettivi formativi specifici:

  • acquisizione di competenze specialistiche nel campo della gestione di impresa e in particolare con riferimento alle imprese operanti nel settore culturale e dell’entertainment;
  • acquisizione di competenze specialistiche nell’ambito delle metodologie delle scienze economiche, per l’analisi di sistemi territoriali e per la progettazione di piani e programmi, con particolare riferimento ai settori della cultura e dell’entertainment, nell’ambito dello sviluppo economico territoriale;
  • capacità di orientamento nei sistemi giuridici dei paesi europei con riferimento ai settori della cultura e dell’entertainment;
  • capacità di proporre innovazioni gestionali e istituzionali finalizzate al raggiungimento di forme di maggiore efficienza economica per le istituzioni e le imprese del settore dei beni e delle attività culturali;
  • capacità di proporre innovazioni al sistema giuridico italiano, in particolare nel settore della cultura e dell’entertainment;
  • acquisizione delle conoscenze, competenze e metodologie di analisi e progettazione di attività e servizi nel campo della tutela, valorizzazione, promozione del patrimonio culturale e delle attività di spettacolo;
  • sviluppo delle capacità di analisi e partecipazione ai processi decisionali concernenti il governo di istituzioni e aziende operanti nel settore dei beni e delle attività culturali;
  • sviluppo delle capacità di conciliare la cultura economica con quella artistica e umanistica, la cultura delle istituzioni pubbliche con quella delle imprese;
  • capacità di acquisizione, analisi, rielaborazione e utilizzo di informazioni e dati qualitativi e quantitativi utili per l’analisi del mercato e delle attività delle imprese operanti nel settore dei beni e delle attività culturali;
  •  competenze specialistiche nella gestione finanziaria e nell’attività di fund-raising delle imprese del settore dei beni culturali e dello spettacolo;
  • utilizzo fluente - sia in forma orale che scritta - della lingua inglese e di una seconda lingua straniera dell’Unione Europea, oltre all’italiano, con padronanza del lessico specifico dell’economia, del diritto, dell’arte e della cultura.

Il corso di laurea magistrale in Economia e gestione dei beni culturali e dello spettacolo si propone di erogare agli studenti una formazione di livello avanzato in materia di management delle aziende operanti nel settore della cultura e dello spettacolo, sia nazionale sia internazionale. Coniugando le conoscenze relative alla specificità del settore culturale e dello spettacolo alle competenze più generali legate alla gestione, organizzazione e rilevazione aziendale, nonché alla disciplina normativa di settore, il corso si propone di formare studenti in grado di svolgere professionalmente ruoli direttivi all’interno di aziende del settore, pubbliche e private, all’interno delle aziende dell’indotto, delle aziende di servizi e di consulenza.

Al fine di promuovere una declinazione degli obiettivi sopra descritti, anche per la formazione di un profilo professionale in grado di comprendere e contribuire al settore del management della cultura sia in Italia che all’estero, è stato attivato un profilo in lingua inglese ‘Management and Topics in Arts Management’ (MaTAM), di cui è fornita di seguito una descrizione completa.


A profile entirely taught in English ‘Methods and Topics in Arts Management’ (MaTAM) is available for students who aim at building up their competences in Arts Management for both Italian and foreign institutions, with a strong international perspective. A full description of the profile follows in the next pages.


Brochure Facoltà di Lettere e filosofia a.a. 2016/17 (2294,49 KB)

  • Cerchi informazioni sui nostri corsi?
    Per conoscere al meglio il tuo futuro universitario lasciaci i tuoi contatti e riceverai news su Open day, saloni dello studente, test di ammissione e molto altro.