Università Cattolica del Sacro Cuore

Dopo laurea

Il percorso formativo proposto consentirà ai laureati di disporre di conoscenze e strumenti metodologici, anche interdisciplinari, adeguati per svolgere compiti lavorativi, anche di elevato contenuto professionale e manageriale, nella gestione di imprese bancarie e di intermediazione finanziaria, nell’ambito della finanza delle aziende, nelle istituzioni di vigilanza sui mercati e sugli intermediari, nonché di svolgere attività di consulenza professionale in tutte le aree dell’attività bancaria e finanziaria. In particolare, il laureato in Scienze bancarie, finanziarie e assicurative ha davanti a sé diverse possibilità di scelta tra le professioni della finanza in ambito nazionale ed internazionale.

  • Manager istituzioni finanziarie (banche, assicurazioni e altri intermediari finanziari) nei ruoli di risk manager, asset manager, compliance e audit.
  • Consulente finanziario.
  • Consulente assicurativo e previdenziale.
  • Analista finanziario.
  • Financial advisor in studi legali.
  • Analista e ricercatore in autorità di vigilanza e di mercato.